Uil Scuola Rua: Al via oggi a Roma il secondo Congresso Nazionale. Oltre un migliaio le presenze

E’ iniziato poche ore fa il secondo Congresso Nazionale della Federazione Uil Scuola Cremona. Circa un migliaio i partecipanti tra autorità, ospiti e delegazioni estere.

Si parte mercoledì 21 aprile  con la relazione del Segretario Generale Uil Scuola Giuseppe D’Aprile e con gli interventi del Segretario generale Uil Pier Paolo Bombardieri e di  Federica Angeli, la giornalista di cronaca nera e giudiziaria sotto scorta dal 2013 in seguito alle minacce mafiose ricevute mentre svolgeva un’inchiesta sulla criminalità organizzata a Ostia.

La tre giorni di lavori si terrà al Marriot Park Hotel di Roma e prevede un programma davvero fitto di eventi.

Nella prima giornata, che  inizierà mercoledì 21 aprile alle ore 16, interverranno:  

Larry Flanagan, Presidente del Comitato Sindacale Europeo dell’Educazione (CSEE), Stefano Versari, Capo Dipartimento del Ministero dell’Istruzione e Antonio Naddeo, Presidente Aran.

A seguire, gli interventi dei rappresentanti dei sindacati della scuola – Francesco Sinopoli, Segretario generale della Flc Cgil, Ivana Barbacci, Segretaria generale Cisl Scuola, Elvira Serafini, Segretaria generale di Snals Confsal e Rino Di Meglio, Coordinatore nazionale Gilda Unams.

I lavori della prima giornata proseguiranno con la presentazione del progetto â€˜Talent Antimafia’, a firma della giornalista romana  Federica Angeli.

Chiuderà la prima giornata  del Congresso,  il Segretario generale della UIL, Pierpaolo Bombardieri.

Nella seconda giornata dei lavori, che inizierà alle ore 9:30, sono previsti collegamenti in diretta, interventi video, approfondimenti tematici e spazio al dibattito congressuale con gli interventi dei delegati

Ad aprire i lavori sarà la lectio magistralis del Prof. Nuccio Ordine.
Nella mattinata l’intervento di Pierpaolo Bombardieri, Segretario generale UIL.

Nel pomeriggio, la sala riunioni del Marriot Park Hotel ospiterà â€œSogna, ragazzo sogna”, incontro a due voci tra Giuseppe D’Aprile e Roberto Vecchioni, cantautore, scrittore, poeta e insegnante per oltre trent’anni, di greco e latino al liceo classico, professione che ha svolto con una passione e un entusiasmo che riconoscono tutti i suoi studenti.

A seguire, due tavole rotonde a trazione internazionale. La prima – “Lingua e cultura italiana strumento di pace, democrazia e integrazione in Italia nel mondo” – vedrà la presenza di Gianni Lattanzio, Segretario Generale ICPE, Istituto Cooperazione Paesi Esteri, Maria Fusco, Responsabile Ufficio Scolastico d’Italia nella città di Washington, Angelo Luongo, Responsabile Nazionale Dipartimento Estero UIL Scuola.

La seconda, â€œL’italiano nel mondo” è un focus sugli insegnanti italiani all’estero a cura di Rossana Di Bianco Responsabile Coordinamento UIL Scuola Estero. Interverranno Fabio Finotti, Direttore Istituto Italiano di Cultura New York, il senatore Fabio Porta, Commissione Esteri Senato, la senatrice Laura Garavini, Vice Presidente Commissione Esteri, e l’onorevole Fucsia Nissoli Fitzgerald, Commissione Esteri della Camera Deputati.

La terza e ultima giornata del Congresso nazionale (dalle ore 9:00 alle ore 13:00) si aprirà con una tavola rotonda dedicata al Fondo Espero, il fondo di previdenza della scuola. Ad affrontare il tema, Massimo Di Menna e Francesco Moretti, Presidente e Direttore del Fondo intervistati da Paolo Riggio.

A seguire il focus “La Dirigenza Scolastica – Nuovi scenari nella scuola dell’autonomia” a cura di Rosa Cirillo, Responsabile nazionale del Dipartimento dei Dirigenti Scolastici.

Il congresso della Federazione Uil Scuola Rua si concluderà con la definizione degli organismi statutari e l’elezione della nuova segreteria che guiderà il sindacato per i prossimi quattro anni.